arrow-downarrow-right-buttonarrow-rightclosedownloademaillinklogo-giascomarkerpagenav-arrow-leftpagenav-arrow-rightpagenav-gridsearchshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-instagramsocial-linkedinsocial-youtube

La nostra storia

“Da sempre produttori italiani di calzature antinfortunistiche”

 

È il 1971 l’anno in cui i fondatori Mariarosa Gianesini e Attilio Scolaro producono la loro prima calzatura da lavoro nel retro della loro abitazione situata a Chiampo, paese della provincia di Vicenza. Una realtà simile a diverse altre sorte in quegli anni nel Nord Est italiano, zona nota in tutto il mondo per il suo spirito imprenditoriale e dedizione al lavoro.

L’idea sembra funzionare e per questo la famiglia Scolaro inizia ad investire nel progetto. Tuttavia le dimensioni sono ancora limitate e solo poche decine di paia di scarpe al giorno vengono prodotte avvalendosi prevalentemente del lavoro manuale di pochi piccoli artigiani.

Già dai primi anni sorge però il bisogno di ampliare la produzione. Infatti poche erano le aziende ad operare in questo settore e nel frattempo la richiesta di protezione nei luoghi di lavoro continua a crescere. Per questo sempre più collaboratori prendono parte al team Giasco condividendo gli stessi obiettivi e valori dei fondatori.

Sono gli anni ’80 che rappresentano una prima importante tappa per l’azienda. Infatti iniziano a svilupparsi i mercati esteri e l’internazionalizzazione ha quindi inizio. Per rafforzare il legame con i nuovi clienti e per farsi conoscere ad altre realtà del settore della calzatura antinfortunistica, Giasco inizia a partecipare alle prime fiere straniere.

L’internazionalizzazione rappresenta non solo un importante traguardo ma anche un’importante opportunità di crescita per il prodotto.
Infatti la richiesta proveniente dai mercati dell’Europa continentale e settentrionale, caratterizzati dalle normative più stringenti del tempo, era molto selettiva ed esigente.

Così una costante analisi delle esigenze degli attuali clienti e contestuali investimenti in ricerca e sviluppo consentono all’azienda di offrire sul mercato prodotti all’avanguardia in termini di protezioni e comfort e con un design unico e accattivante.

 

Gli anni 2000 sono caratterizzati da un periodo di recessione globale molto difficile. Tuttavia invece di delocalizzare la propria produzione in paesi dove il costo della manodopera è inferiore, Giasco decide di affrontare la crescente competizione con un prodotto “Made in Italy”, un’estrema serietà nel servizio e un’efficienza dei processi in grado di assicurare il miglior rapporto qualità-prezzo.

Ancora oggi, come più di 45 anni fa, gli stessi valori incentrati nella passione e dedizione nel lavoro caratterizzano il team Giasco dove tre diverse generazioni della famiglia Scolaro insieme ai propri collaboratori guidano l’azienda nel raggiungimento di traguardi sempre più importanti nel settore della calzatura antinfortunistica.

Richiedi informazioni

(*) campi obbligatori